Loading...

In primo piano | Speciale Cultura e Made in Italy

Etichettatura alimenti, una piattaforma per evitare le sanzioni

Col software di Cooki, partner Cna, le imprese potranno rispondere a quanto richiede la normativa

Etichettatura alimenti, una piattaforma per evitare le sanzioni

Lo scorso maggio è entrata in vigore la "Disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni del regolamento (UE) n. 1169/2011, relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori" (Etichettatura Ingredienti, Allergeni, Nutrizionale). A questa disciplina sono interessate tutte le imprese del settore alimentare, sono previste sanzioni da 500 a 40.000 euro.

Tra le novità introdotte:
• va segnalata la presenza di allergeni evidenziando il nome dell'allergene;
• va individuato un responsabile delle informazioni in etichetta;
• va riportata una dichiarazione nutrizionale.

Con la piattaforma software per le informazioni alimentari di Cooki, partner Cna, le imprese che vorranno accedervi potranno rispondere a quanto richiede la normativa. Cna ha stabilito un accordo con Cooki, per cui agli associati Cna verrà proposto con uno sconto del 20% a partire da 480 euro+iva.

Grazie a questa piattaforma si potrà dare risposta ai molteplici obblighi di legge, evitare le sanzioni (fino a 40.000,00 €) risparmiare tempo e dare innovativi servizi ai vostri clienti/consumatori.

Se siete interessati a questa opportunità, potete scrivere alla mail alimentare@bo.cna.it o telefonare a CNA Agroalimentare Bologna Tel. 051 299 220
Potete scaricare cliccando qui una presentazione della piattaforma Cooki